Ordine dei Biologi della Toscana e dell'Umbria

“Cortona Procarioti”: dal 27 al 29 giugno al via l’edizione 2024 del convegno della SIMGMB

Data:
20 Giugno 2024

“Cortona Procarioti”: dal 27 al 29 giugno al via l’edizione 2024 del convegno della SIMGMB

Conto alla rovescia per l’avvio della prossima edizione di “Cortona Procarioti“, il convegno scientifico a cura dela SISocietà Italiana di Microbiologia Generale e Biotecnologie Microbiche (SIMGMB), in programma dal 27 al 29 giugno prossimi nella cittadina in provincia di Arezzo. L’evento rappresenta un’opportunità per i giovani ed i giovanissimi di presentare i propri risultati in un ambiente meno ufficiale e formale di quanto possa essere un congresso nazionale o internazionale.

L’evento inizierà giovedì 27 giugno (alle ore 11) e si concluderà sabato 29 giugno (alle ore 18) con il “PhD Day”. L’intera giornata di sabato sarà, infatti, dedicata alle comunicazioni dei dottorandi dell’ultimo anno che svolgono attività di ricerca nel settore dei procarioti. Tale attività potrà contribuire come CFU nel proprio percorso di formazione. Nella stessa giornata saranno attribuiti i premi per la miglior tesi di dottorato o di miglior lavoro scientifico (premi SIMGBM 2024, Franco Tatò 2024 e GenProbio 2024 i cui bandi sono consultabili sul sito della SIMGBM) ed il premio intitolato ad “Alessandro Galizzi” che sarà attribuito ad un/a giovane per il miglior poster nell’ambito della Genetica e Genomica dei Procarioti. Nella giornata del 28 giugno, alla fine delle presentazioni, si terrà l’assemblea dei soci della SIMGBM.

Nell’edizione 2024 della convention saranno presenti tre invited speakers: Renato Fani (Università di Firenze), presidente dell’Ordine dei Biologi della Toscana e dell’Umbria; Paul Ross (National University of Ireland, Cork, Irlanda) ed Emilia Mauriello (CNRS, Marsiglia) che, rispettivamente, introdurranno le sessioni dei giorni 27, 28 e 29 giugno.

Scarica il programma

Scarica il modulo di partecipazione

Ultimo aggiornamento

8 Luglio 2024, 09:35

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento