Ordine dei Biologi della Toscana e dell'Umbria

Indagine sulla parità di genere nelle libere professioni in Toscana: il questionario della Regione

Data:
13 Giugno 2023

Indagine sulla parità di genere nelle libere professioni in Toscana: il questionario della Regione

L’Assessorato al Lavoro e alla Formazione della Regione Toscana, di concerto con la Commissione regionale dei soggetti professionali (istituita ai sensi della L.R. 73/2008), ha promosso una nuova indagine di natura esplorativa sulla parità di genere e più specificatamente sul tema della conciliazione tra vita familiare e lavorativa nel contesto delle professioni.

L’OBIETTIVO DELL’INDAGINE
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di rilevare le più importanti criticità in questo ambito così da poter promuovere una cultura di parità ed uguaglianza. L’indagine è stata illustrata in una lettera, firmata dall’assessora regionale Alessandra Nardini, con la quale si invita tutte le donne professioniste (tra cui, ovviamente, anche le Biologhe) a prendere all’iniziativa dell’ente toscano rispondendo alle domande previste in un apposito questionario.

COME PARTECIPARE AL QUESTIONARIO
In allegato, insieme con la lettera dell’assessora Nardini, vengono fornite tutte le istruzioni per la compilazione del questionario, al quale è possibile accedere cliccando sul link diretto. Il questionario, rende noto la Regione Toscana, è anonimo e i risultati saranno trattati in forma aggregata. Il termine di scadenza della raccolta dati è previsto per il giorno 20 giugno 2023

La lettera dellassessora Nardini

Istruzioni per la compilazione del questionario

Di seguito, il link per essere indirizzati al questionario:
https://libereprofessioni.web-survey.it/

Ultimo aggiornamento

13 Giugno 2023, 16:02